Organi Collegiali

In base alla vigente normativa, la vita della scuola è regolata dalle decisioni prese in seno agli Organi collegiali  :

  • Il Collegio dei docenti  :

organo tecnico che opera secondo modalità flessibili definite , di volta in volta, in relazione alle singole esigenze e funzioni :

  •   seduta plenaria (solo con docenti di scuola elementare , solo con docenti di scuola dell’infanzia, seduta congiunta );
  •   commissioni di laboratorio con uno o più responsabili;
  •   gruppi di lavoro temporanei formati per rispondere a specifiche esigenze;
  •   gruppi di plesso per la gestione della vita del plesso;
  •   gruppo di collaborazione con il D.S. ( coll.vicario, doc. F.S., responsabili di plesso ).

IL COLLEGIO DEI DOCENTI OPERA SU 5 PLESSI::

  • I Consigli di intersezione e di interclasse:

                       operano , in relazione ai compiti, :

  •  con la presenza della componente genitori  ;
  •  senza la presenza della componente genitori ;
  •  suddivisi per ambiti disciplinari .
  • Il Consiglio di Circolo:

                   opera in base alla vigente normativa ed è composto da rappresentanti del

                   corpo docente, delle famiglie degli alunni, del personale A.T.A. e del D.S.

                   L’attività di ciascun organo e di ciascun gruppo viene ufficializzata mediante:

  • Verbalizzazione;
  • Pubblicazione;

Gli incarichi che non sono oggetto di conferimento in seguito ad elezione, vengono attribuiti, per la durata di 1 anno e con possibilità di riconferma, a docenti che siano in  possesso di requisiti individuati in relazione allo specifico compito da svolgere. Tali requisiti, al minimo, sono:

  • competenze accertate e/o documentate ;
  • capacità relazionali e spirito di collaborazione ;
  • permanenza nel Circolo per almeno 3 anni .

I docenti vengono assegnati alle classi secondo questi criteri :

  •      rotazione ciclica.
  •      richiesta.

Sistemi di comunicazione e coordinamento interno :

  • Piano annuale delle attività degli OO.CC. con relativa calendarizzazione;
  • Convocazione degli stessi su invito del capo d’istituto;
  • Convocazione autonoma di gruppi e commissioni;
  • Circolari interne.

Relazioni con le famiglie:

  •  Consiglio di Circolo ;
  •  Consigli di intersezione e di interclasse ;
  •  Assemblee bimestrali ;
  •  Colloqui individuali con il docente tutor ed eventualmente con altri docenti specialisti; 
  •  Partecipazione e collaborazione dei genitori alle varie attività .